"Bach sulle sei corde"

Andrea De Vitis 

Venerdì 7 aprile 2023 ore 20:00

Chitarra 

Andrea de vitis-2-2

Programma del concerto 

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
- Chorale prelude BWV 645
- Preludio BWV 999
- Fantasia duobus subjectis BWV 917
- Suite BWV 823 (Prelude, Sarabande, Gigue)
- Preludio con la Suite BWV 996
(Preludio-Presto, Allemande, Courante, Sarabande, Bourrée, Gigue)

L'artista

Andrea De Vitis (1985) è considerato uno dei più interessanti chitarristi della sua generazione.
La sua intensa attività concertistica lo ha portato ad esibirsi come solista in prestigiose sale da concerto (Liszt Academy di Budapest, Grand Theatre a Shanghai, Academy of Music di Cracovia, The Sheen Theatre a New York) in tutto il mondo (Europa, Usa, Messico, Cina, Russia), collaborando con orchestre quali Aukso Kameralna (Polonia), Anima musicae (Ungheria), San Pietroburgo Capella State Orchestra (Russia).

Ha studiato con Leonardo De Angelis, Paolo Pegoraro, Adriano Del Sal, Arturo Tallini, Frédéric Zigante, Oscar Ghiglia, Carlo Marchione, Pavel Steidl.
Ha vinto 40 premi in prestigiosi concorsi internazionali. Tra i più importanti: “Guitar masters” Wroclaw, Iserlohn international competition, Certamen “Julian Arcas” di Almerìa, Forum Gitarre Vienna, Concorso internazionale di Gargnano, Guitar Foundation of America, Concorso internazionale “Pittaluga” di Alessandria.

Come riconoscimento dei suoi meriti artistici, ha ricevuto 3 premi “Chitarra d’oro” nell’ambito del Convegno Internazionale della Chitarra (Alessandria 2013 e 2016, Milano 2019) e una targa dal Senato della Repubblica Italiana.

È molto richiesto come docente nell’ambito di prestigiosi festival musicali (Maastricht Conservatorium, California State University, Copenhagen Royal Academy of Music, Forum Gitarre Wien, Staatliche Hochschule fur Musik und Darstellende Kunst Stuttgart, TU University Dublin, Koblenz guitar Festival).
Dal 2013 svolge attività didattica presso i Conservatori italiani ed è Docente di ruolo presso il Conservatorio “Cimarosa” di Avellino.

Nel 2019 “Naxos Records” pubblica il suo doppio album “Alexandre Tansman complete works for guitar”, che include la prima registrazione mondiale di alcuni brani inediti del compositore polacco nonché una revisione degli altri brani a seguito del confronto con i manoscritti originali.
Altri 2 album sono pubblicati dall’etichetta italiana “DotGuitar”: “Colloquio with Andrés Segovia” (2015), “Ponce and Villa-Lobos” (2020).

Nel 2023 è prevista la pubblicazione, di nuovo per “Naxos”, di un album interamente dedicato al compositore fiorentino Mario Castelnuovo-Tedesco.
www.andreadevitis.com

Info biglietti

Biglietto unico: € 10,00.
Bar e cucina aperti prima e dopo il concerto
Posti assegnati a prenotazione obbligatoria.

Inizio concerto ore 20:00.

Prenota ora